Miss Piacenza Night 2009. Sara Cremonesi si mette a nudo

Sara Cremonesi ritratta da Nicola Bellotti
Sara Cremonesi ritratta da Nicola Bellotti

Sara Cremonesi è stata la più giovane modella mai pubblicata su Piacenza Night. Il suo primo servizio fotografico è stato realizzato quando aveva solo 15 anni, in mezzo alla capagna piacentina, e già dai primi scatti si potevano intuire le enormi potenzialità di questa ragazza.

Di norma Piacenza Night pubblica solo servizi fotografici di modelle maggiorenni, ma per lei – in accondo con i genitori – nel dicembre del 2006 fece un’eccezione. “Piacenza Night è stata un’ottima scelta,” racconta Sara in alla nostra redazione. “Lo avevo conosciuto per caso, consigliata da un’amica, e sono stata molto soddisfatta del lavoro svolto”.

Abbiamo chiacchierato con la modella, ripercorrendo i suoi esordi e arrivando a parlare del concorso di quest’anno. “Vincere sarebbe un’emozione bellissima, nuova. E sarebbe un’ottima vetrina per la mia immagine e naturalmente… un sogno che si realizza”.

CLICCA SU Nuova Agnelli AGENZIA VIAGGI

Miss Piacenza Night, in chiusura di questa nona edizione, premierà le prime tre classificate, che poseranno per la realizzazione di un libro fotografico. Grazie alla sponsorizzazione dell’agenzia viaggi NuovAgnelli di Piacenza, e alla disponibilità del beauty center toscano Hotel Due Mari), le vincitrici poseranno per due giorni in una location elegante e raffinata, immersa nella natura.

“Penso che la scelta della beauty farm in Toscana sia ottima per questo progetto,” commenta Sara. “Credo che sia molto adatta allo stile di Nicola Bellotti“. Abbiamo chiesto alla nostra cover girl di raccontarci come è stato lavorare con lo staff di Piacenza Night. “Le foto che ho realizzato con loro sono le più belle che ho,” ha risposto con entusiasmo. “Nicola è un ottimo fotografo. Riesce a mettertio a tuo agio, e per me è la cosa più importante”.

CLICCA SU LA CRONACA DI PIACENZA

Abbiamo chiesto a Sara cosa ne pensa del nudo in fotografia, un tema sempre attuale, e dell’eventualità che nel libro celebrativo per i 10 anni di Piacenza Night possa essere incluso qualche scatto glamour. “Non avrei nessun problema a posare nuda,” ci ha risposto. “Non bisogna vergognarsi della propria immagine messa a nudo quando si tratta di una vera opera d’arte, fatta da un artista indiscutibile. Di fronte ad un progetto di mio gradimento accetterei, soprattutto sapendo che le persone con cui mi troverei a lavorare sono serie”.

Se volete votare per lei, o per una delle altre 88 ragazze in gara, CLICCATE QUI ed esprimete la vostra preferenza!